A Giacarta, Indonesia, è stata presentata la RC213V in versione 2020, con cui gareggeranno per la prima volta insieme i fratelli Marc ed Alex Marquez. La livrea è caratterizzata dai tradizionali colori Repsol: arancione, rosso e bianco. Non manca il logo dello sponsor Red Bull sulla parte bassa della carena e sul parafango anteriore. L’aerodinamica appare molto simile a quella vista durante i Test di Valencia rispetto a quella ammirata nel corso della passata stagione.

Con 309 vittorie accumulate nella premier class, Honda si presenta come il team da battere, grazie al più vecchio dei fratelli Márquez che ha la seria possibilità di eguagliare Valentino Rossi in numero di titoli al termine di quest’anno. C’è curiosità anche su ciò che potrà fare Alex Marquez, con un solo anno di contratto ma la possibilità di guidare, al debutto in MotoGP, la moto del team più forte del Motomondiale, col grosso peso della sella ereditata da Jorge Lorenzo.

“Il 2020 sarà una stagione complicata, i nostri avversari stanno lavorando per migliorarsi, ma anche noi stiamo lavorando tanto con il team per conquistare di nuovo il Mondiale, questo è il nostro obiettivo. La stagione 2019 è stata molto buona, cercheremo di fare ancora meglio nel 2020, provando ad aumentare il nostro livello”

MARC MARQUEZ

Pilota Repsol Honda Team 2020

Campione del Mondo MotoGP 2019

“Il mio obiettivo per il 2020? Cercherò di essere il più competitivo possibile, giorno dopo giorno, per poi provare a diventare il rookie dell’anno ed essere il più competitivo possibile in sella a una MotoGP. Voglio capire le sensazioni, crescere progressivamente, lavorerò duro durante i test per arrivare pronto al primo GP in Qatar. Ogni giorno sarà un’occasione per migliorare la mia guida in MotoGP”

ALEX MARQUEZ

Pilota Repsol Honda Team 2020

Campione del Mondo Moto2 2019

Privacy Policy