In occasione dell’uscita del film “La Vendetta dei Sith”, nella primavera del 2005, la Lucas Film e la 20TH Century Fox strinsero un accordo promozionale con il team Red Bull. La neonata scuderia anglo-austriaca era la realtà più giovane del paddock e il suo approccio si prestava a collaborazioni di questo genere.

La pellicola era stata presentata pochi giorni prima al Festival di Cannes, a pochi chilometri da Montecarlo. La produzione decise così di sfruttare la concomitanza con il gran premio più glamour dell’intero calendario per fornire ulteriore visibilità al settimo capitolo della saga. Oltre a una proiezione privata per vip e addetti ai lavori le due RB1 ricevettero una nuova livrea speciale. Sulle carrozzerie compariva in bella vista il logo di Star Wars in concomitanza delle pance: sul muso trovava posto parte della locandina mentre l’alettone posteriore alloggiava il titolo del film.

Red Bull Star Wars Monaco

la Red Bull – Star Wars a Monaco

Il classico blu Red Bull veniva segnato inoltre da fiamme e altri elementi scenici che contribuivano a evidenziarne l’unicità. I personaggi più celebri della serie, da Darth Vader a Chewbecca, furono presenza fissa del paddock per tutto il week end. Ai meccanici della scuderia fu messa a disposizione una nuova divisa bianca con caschi ispirati a quelli degli stormtrooper imperiali. Lo stesso George Lucas fu presente nei box e a tutti gli eventi promozionali organizzati nel fine settimana sul circuito. Assieme a lui anche uno degli attori protagonisti, Hayden Christensen.

I risultati in gara furono meno eclatanti della colorazione: dopo un buon avvio con i migliori tempi nelle sessioni del venerdì, Coulthard e Liuzzi furono entrambi costretti al ritiro per un incidente il primo e una foratura il secondo.

Scopri altre storie interessanti e curiosit’sul mondo delle sponsorizzazioni all-interno del nostro blog!

Privacy Policy